Informazioni
Notizie ed Eventi

Shadow

Pirandello Accademico d'Italia e il "Volontario Esilio": Fascismo, Vinti, Giganti

di Pietro Milone

Orario
16.30-18.30
Indirizzo
Piazza dell'Orologio, 4
Costo
Ingresso Libero
Telefono
06 6710 8100

Il giorno 5 Aprile alle ore 16.30 presso la Sala Ovale dell’Archivio Storico Capitolino si terrà la presentazione del volume:

Pirandello Accademico d'Italia e il "Volontario Esilio": Fascismo, Vinti, Giganti

di Pietro Milone, Metauro Edizioni, 2017

Un lungo e decisivo periodo della vita artistica di Pirandello, dagli anni del successo mondiale e del Teatro d'Arte sino alla morte, quando, con il rifiuto dei funerali di stato, se ne andò sbattendo la porta (come raccontò Corrado Alvaro) in faccia al regime, pone la controversa e non del tutto chiarita questione dei suoi rapporti con il fascismo. Centrali, in tale periodo e per tale questione, sono gli anni del “volontario esilio” di Pirandello a Berlino e a Parigi, quando lo scrittore, nominato all’Accademia d’Italia, la più prestigiosa istituzione culturale del fascismo, fu in realtà un accademico d’Italia fuori d’Italia e in polemica con il regime, come divenne clamorosamente manifesto con il discorso in Accademia in occasione del cinquantenario dei Malavoglia.
Il volume ricostruisce quegli anni della vita di Pirandello e ne esamina le opere (il Discorso su Verga e I giganti della montagna per primi), nella loro genesi e nel loro contesto, affrontando le questioni critiche e storiografiche connesse: il rapporto Pirandello-Verga e quello con il fascismo e con le vicende, ancora poco indagate, dell’Accademia d’Italia. Il filo biografico del Pirandello accademico, mai prima direttamente utilizzato, traccia il disegno di una tela che, grazie anche a numerosi e inediti documenti d’archivio, presenta un nuovo e più ricco quadro d’insieme della vita e dell’opera dell’Agrigentino.
Il volume offre un nuovo contributo allo studio storico dell’Accademia d’Italia, del rapporto tra gli intellettuali e il regime fascista e della sua politica culturale, con particolare riguardo al teatro, negli anni in cui si costituì la Corporazione dello Spettacolo, e fonde, in una scrittura sospesa tra studio scientifico e narrazione, la biografia di Pirandello a un saggio di critica letteraria e di analisi testuale della sua opera.
Alla presentazione di questi diversi e compositi aspetti del libro e alla discussione critica delle questioni che esso affronta, partecipano tre eminenti studiosi: una storica della cultura fascista assieme a un italianista e a uno storico del teatro che a Pirandello hanno dedicato molti e importanti contributi

Pietro Milone vive a Roma, dove insegna. Ha svolto attività pubblicistica e di ricerca legata per lo più alla letteratura italiana del Novecento. Si occupa di Pirandello da più di trent’anni con saggi, scritti e con edizioni di opere: Uno, nessuno e centomila e L’umorismo (Garzanti) e, di recente, Novelle della grande guerra (Nova Delphi). Tra i suoi libri: L’aspra verità di Muscetta. Militanza e critica tra coraggio e dissimulazione (Edicampus, 2015); Sciascia: memoria e destino. La musica dell’uomo solo tra Debenedetti, Calvino e Pasolini (Sciascia, 2011).

 

Interventi di:

  • Rino Caputo, italianista, direttore della rivista «Pirandelliana» (Università Tor Vergata, Roma)
  • Paolo Puppa, storico del teatro, drammaturgo e performer (Università Ca’ Foscari, Venezia)
  • Alessandra Tarquini, storica (Università Sapienza, Roma)

 

Modera:

  • Vincenzo Frustaci, direttore della Biblioteca dell'Archivio Storico Capitolino 

 

Notizie ed Eventi in archivio

Shadow

Il Diario di Archimede Tranzi: Memorie e Cronaca

A cura di Loredana Magnanti ...

Leggi il dettaglio

RINVIATO A DATA DA DESTINARSI - Interdisciplinarietà e interventi di ricerca sulla città: Tor Bella Monaca

Incontro sul Tema ...

Leggi il dettaglio

Roma e l'Altrove: La Cronica dell'Anonimo Romano - Popolazione e Immigrazione a Roma nel Rinascimento: In Ricordo di Egmont Lee

Ciclo di conferenze "I Romani e l'Altrove: Viaggi e Paesi R ...

Leggi il dettaglio

Viaggiare per Affari e per Affetti: Mercanti e Nobildonne Romane (secoli XIV-XV) - Donne Romane e Pellegrinaggi tra Medioevo e Rinascimento

Ciclo di conferenze "I Romani e l'Altrove: Viaggi e Paesi R ...

Leggi il dettaglio

Il governo della Città: Virgilio Testa e la Sua Idea di Città da Amministratore

Incontro sul Tema ...

Leggi il dettaglio

Egidio da Viterbo e l'Incontro con l'Islam in Spagna - la Descrizione dell'Africa di Leone Africano

Ciclo di conferenze "I Romani e l'Altrove: Viaggi e Paesi R ...

Leggi il dettaglio

Lettere tra Paolo Giordano Orsini e Isabella De' Medici (1556-1576)

1° volume della nuova serie della collana dell'Archivio Sto ...

Leggi il dettaglio

L’Archivio Capitolino per la Storia della Città: i Fondi per l’Urbanistica e l’Architettura

Incontro sul Tema ...

Leggi il dettaglio

Sulle Tracce di Curiali Romani Itineranti al di là delle Alpi - Il "Tractatus De Moribus Turcorum" di Georgius de Septemcastris tra Informativa, Polemica e Propaganda Antislamica e Antiottomana nella Roma del Quattrocento

Ciclo di conferenze "I Romani e l'Altrove: Viaggi e Paesi R ...

Leggi il dettaglio

Mirabilia e Schemi Cronachistici: Giuliano Dati nella Cultura Romana del Rinascimento - La Colonna di Traiano e il suo Mito nei Viaggiatori tra Medioevo e Rinascimento

Ciclo di conferenze "I Romani e l'Altrove: Viaggi e Paesi R ...

Leggi il dettaglio

Niccolò Conti in India: Visioni Filtrate di Culture Orientali nel Quattrocento Romano

Ciclo di conferenze "I Romani e l'Altrove: Viaggi e Paesi R ...

Leggi il dettaglio

Escursioni di un Papa nel Primo Rinascimento: L'Esperienza di Pio II

Ciclo di conferenze "I Romani e l'Altrove: Viaggi e Paesi R ...

Leggi il dettaglio
Indietro
Avanti

Archivi e Biblioteca

Archivio Storico Capitolino - Patrimonio

L'Archivio Storico Capitolino è luogo di ricerca per chi ha il desiderio di approfondire la conoscenza della città di Roma, dell'istituzione comunale e della sua storia.

Le nostre risorse

Archivi Digitali

Archivio Storico Capitolino - Archivi Digitali

Per conservare in maniera ottimale il materiale a rischio di deterioramento e fornire agli utenti la possibilità della consultazione di documenti pregiati.

Consulta gli Archivi

Collana Editoriale

Archivio Storico Capitolino - Collana Editoriale

Nell'ambito delle azioni per la valorizzazione del proprio patrimonio archivistico e bibliografico, l'Archivio Storico Capitolino rinnova il suo progetto editoriale per la pubblicazione in formato e-book e la diffusione gratuita di fonti e strumenti relativi ai fondi custoditi.

Scopri di più
Shadow